19 Marzo 2019

Un padre, mio padre

Mi torna spesso in mente quest’immagine. Lo ricordo seduto dietro la scrivania, nello studio. Le carte aperte ordinatamente davanti a sé, la penna nella mano destra, la fronte posata sulla sinistra.….Continua a leggere



Tag:

uva pestata


25 Novembre 2018

Sfidare l’oblio pestando l’uva a scuola

La scorsa settimana ho detto addio al mio microonde. Era un vecchio microonde grigio, con una coccinella che i miei figli avevano attaccato sul maniglione.
Non ricordo quanti anni avesse. Ma comunque io, nel lunghissimo periodo della nostra convivenza, avevo imparato solo due cose di lui: regolare l’orologio digitale …Continua a leggere



Tag:


23 Ottobre 2018

Ma come si chiamava quel folletto che faceva le treccine ai cavalli?

Non molto tempo fa in casa mia si è aperto il capitolo “incubi”.
Il più grande dei miei marmocchietti, ad un certo punto della sua esistenza, senza apparente ragione, mi disse che aveva paura …Continua a leggere



Tag:,

cambio stagione


10 Ottobre 2018

Cambi e cambiamenti

Molti anni fa un mio amico mi portò a vedere un film al cinema. Non era un film di cui avevo sentito parlare, accettai alla cieca, come spesso mi capita. Non ne ricordo assolutamente il titolo, né la trama. Ricordo …Continua a leggere



Tag:

partite a pallone


22 Agosto 2018

Rovinose partite di pallone con improbabili ciabatte da aggrappo

Fare giuramenti sacri e perenni, nella vita può risultare un compromesso terribilmente difficile da mantenere. Mia nonna mi ripeteva sempre “non dire mai che da quella strada non ci passi”.
Che è un concetto giustissimo.
Perché, magari, proprio ciò che aborriamo, potrebbe, in alcune circostanze, rivelarsi l’unica via praticabile. E, volenti o nolenti, ci tocca … Continua a leggere



Tag:

Mare salento


14 Luglio 2018

Tra le onde

In un periodo della mia vita non particolarmente facile né felice, mi ricordo che mi trovai a sentire quella che tecnicamente potrebbe essere definita una predica. Sul pulpito, il mio medico dell’epoca. Una persona affabile e accomodante, che, se non fosse per il momento grigio fumo in cui l’ho conosciuto, ricorderei con tinte del tutto positive e brillanti. In un pomeriggio estivo, davanti all’umore più nero che io abbia mai vantato, per risvegliarmi dal torpore e dalla negatività in cui sguazzavo mio malgrado, tirò in ballo Omero, l’Iliade e il concetto stesso di fato …Continua a leggere



Tag:,

Giochi con biglie


14 Giugno 2018

Il ragazzo

“Amici nel quartiere non ne ha, e quando va a giocare dove va? Il ragazzo sale molto spesso sopra un albero. Che fa? Sceglie un ramo e cerca il punto esatto dove muore la città…”

Fantastica la nostra mente! Lo ripeto spesso, tanto da sembrare forse monotono, lo so. Questa sera ad esempio è bastato riascoltare la vecchia canzone di Francesco De Gregori, “Il Ragazzo”, ed in un istante mi sono visto catapultare negli anni ’70, fra fanciullezza e adolescenza, e sono riaffiorati volti, immagini, storie che accompagnavano il giovane ragazzo che ero e, insieme ai volti, limpidissimi, sono riemersi i ricordi delle piccole avventure vissute con gli amici di allora, delle lunghe estati che non finivano mai, dei giochi semplici e …Continua a leggere



Tag:, , ,

Fornaio in Salento


30 Maggio 2018

Buona come il pane

《Avevo nove anni quando entrai qui e chiesi a mia madre 5.000 lire.

“E cosa te ne devi fare?” mi chiese mia madre.

“Devo comprarmi una borsa!” le risposi. …..Continua a leggere



Tag:, ,

Cammino di Santiago


10 Maggio 2018

Lo spettacolare panorama della vita

Avete mai sentito parlare del Cammino di Santiago di Compostela? È un pellegrinaggio di più giorni che si compie a piedi (o bici) lungo circa ottocento chilometri e che attraversa il nord della Spagna con arrivo a Santiago di Compostela. A me è riuscito di percorrerlo per intero qualche anno fa dopo averlo corteggiato e atteso diversi anni. Vista la lunghezza, è un percorso che si divide in diverse tappe che ognuno può gestire in relativa autonomia. Comunque sia, una delle tappe più attese, più temute, più faticose e più belle lungo il Cammino è, per tanti motivi, quella che porta in cima a … Continua a leggere



Tag:, ,

Pescatore in Salento


3 Maggio 2018

Il pescatore di pupiddhri

Qualche giorno fa, su uno scoglio in riva al mare, ho visto un uomo intento a pescare. Uno sgabellino, una lunga canna, un secchio bianco vicino alle gambe. Sono rimasta a guardarlo a distanza. Lui se ne stava immobile, lo sguardo fisso sul mare. Per tutto il tempo … Continua a leggere



Tag:, ,